Foto Flick di GotCredit

 

 

Come ho letto da qualche parte il genere umano si divide in due grandi parti;
coloro che hanno perso i loro dati e coloro che ANCORA non hanno perso i loro dati.

Quali accorgimenti dobbiamo adottare per preservare le nostre foto e in generali tutti i file che reputiamo importanti?

La regola del TRE.

- 3 Copie. Due non sono abbastanza, credetemi
- 2 Differenti formati (ad esempio Hard Disk + Dropbox, oppure Compact Flash + DVDs)
- 1 Copia fuori casa (da un amico, presso un parente, su Cloud)

 

Questo ci preserverà da danneggiamento dei supporti (hard disk rotti o illegibili), da furti in casa oppure da incendi.
L'impegno non è da sminuire, si tratta di allineare i backup almeno una volta a settimana ma per fortuna molte operazioni possono essere automatizzate
tramite script o software appositi.

Personalmente la mia strategia di backup prevede:
- 1 NAS con HD in mirroring (in pratica due Hard Disk sincronizzati in tempo reale)
- Backup del NAS su servizio Cloud a pagamento (non voglio consigliare un prodotto piuttosto di un altro, valutare le diverse offerte dei principali competitors come Box, Dropbox, Google Drive, CrashPlan etc.)
- 1 Backup su HD Esterno che tengo off line e sincronizzo manualmente
... in pratica le mie foto sono in quattro copie ... sono paranoico? Forse un pò, ma tengo MOLTO alle mie fotografie, sia a quelle personali che a quelle professionali).

E la vostra strategia di backup? Perchè ne avete una, giusto???